Cosa fare a Bormio: le Terme per la famiglia.

Bagni Vecchi di Bormio
Bagni Vecchi di Bormio

Per chi ancora non lo sapesse, Bormio deriva dal termine gallico “Bormo” ossia sorgente calda. Bormio è quindi nota per le sue sorgenti di acqua termali. Senza cominciare una disquisizione filologica sul passaggio effettivo a Bormio di Plinio il Vecchio e Leonardo da Vinci, le acque termali di Bormio sono note sin dal 500 d.C.

Tornando ai giorni nostri invece è bene fare chiarezza sul fatto che a Bormio sono presenti sul territorio ben tre stabilimenti termali. Gli storici Bagni Vecchi di Bormio che rimangono abbarbicati in una splendida posizione panoramica sopra la bella conca di Bormio. I più recenti Bagni Nuovi di Bormio che, nonostante gli ammodernamenti, mantengono il fascino romantico e Belle époque del Grand Hotel Bagni Nuovi, inaugurato nel 1830 e che ricorda vagamente le atmosfere del famoso film “Gran Budapest Hotel”, vincitore di tre premi Oscar.

Grand Hotel Bagni Nuovi
Grand Hotel Bagni Nuovi e Parco

Ultime ma non meno termali le nostre Terme di Bormio, lo stabilimento termale per tutta la famiglia. Le Terme di Bormio oltre ad essere adatte alle famiglie, differenziandosi appunto dai più famosi vicini Bagni Nuovi e Bagni Vecchi per la possibilità di ospitare anche i più piccini, si distinguono anche per il prezzo più abbordabile. A grandi linee e a secondo della stagione Bagni Vecchi e Bagni Nuovi si aggirano su un prezzo medio di 50 euro a persona al giorno contro i 20-25 euro di media per l’ingresso a Terme di Bormio.

Le Terme di Bormio dispongono oltre che di un’aria baby, uno scivolo d’acqua e di una piscina bassa per bambini anche di piscina natatoria di 25 mt. e di una parte panoramica riservata ai soli adulti con vasche idromassaggio, saune e bagni turchi. Una vera chicca anche in Inverno la piscina esterna per grandi e piccini che guarda direttamente sulla pista Stelvio e sulle vette imbiancate che fanno da cornice suggestiva.

A Bormio Terme è dedicata anche una parte per le vere cure termali, inalazioni e aereosol, balneofangoterapia e fisioterapia le visite specialistiche, i corsi di nuoto e l’estetica del corpo. Il loro calendario annuale è ricco di eventi incentrati sullo yoga e la mindfulless nell’accogliente sala Zen.

Bormio Terme

Una visita con tutta la famiglia è d’obbligo per testare i benefici dell’acqua termale che ha reso e rende famosa Bormio da così tanti secoli.


 

Contattaci per ricevere i nostri consigli di viaggio e pianificare il tuo soggiorno all’Hotel Alpi&Golf a Bormio.

 

 

Cari Parchi Giochi

Una lista dei parchi giochi per bambini più belli di Bormio e valli

Altalena Forte di OgaCome farei senza di voi?

Prima di avere la nostra bambina osservavo tutti questi parchi giochi spuntare come funghi a Bormio e dintorni e la criticona che c’è in me si lamentava di quanto fosse inutile tappezzare le zone verdi di queste chiassose arene per mostriciattoli urlanti.

Come cambia il tuo punto di vista con l’arrivo proprio di uno di questi esserini urlanti. Ed ecco che i vecchi inutili parchi giochi ora diventano la tua ancora di salvezza nei momenti di libero sfogo della tua piccolina.

Fortunatamente Bormio e valli sono ricche non solo di parchi giochi comunali ma anche di bellissimi parchi e giardini dei ristori di alta quota disseminati qua e là.

Di seguito la nostra personalissima classifica dei parchi e dei giardini che abbiamo scoperto ed usato di più insieme alla nostra bambina negli ultimi due anni:

Il premio come parco più bello e curato

Parco giochi di Sant’Antonia Valfurva ricco di giochi in legno tra cui scivoli, castello, altalena rotante, dondolo.. Un bellissimo laghetto con le rane, campo da beach volley e tanto verde. Molto frequentato e raggiungibile da Bormio anche con la ciclabile lungo il Frodolfo.

I rifugi con giardino e giochi più belli

Rifugio Forte di Oga pochi giochi, un saltarello a cui può accedere solo un bambino per volta ed una bellissima area verde circondata dai boschi di larici e pini. Il ristoro propone cucina valtellinese, deliziosi piatti di trota affumicata all’arancia ma anche panini, buonissime torte e gelati. A due passi dal fortino di Oga e dalla riserva naturale Paluaccio, dove vengono organizzate interessanti attività didattiche nel corso di tutta l’estate.

Rifugio il Paradiso sopra Santa Caterina Valfurva con un simpatico parco giochi e bellissima vista sulla corona di montagna della Valfurva.

I parchi più nascosti

Parco giochi comunale di Premadio a due passi dalla famosa Pozza di Leonardo proprio accanto alle Ferreria d’arte a Premadio è nascosto un parco comunale attrezzato con diversi giochi ed un tavolo pic-nic coperto da una veranda di legno. Ottimo per una pausa pranzo anche se abbastanza frequentato. Raggiungibile con la ciclabile da Bormio. Così come il parco del Planecc attrezzato con tavoli e area barbecue. Molto facile da raggiungere dall’Hotel Alpi&Golf attraverso la ciclabile lungo l’Adda.

I diversi parchi di fondovalle

I parchi comunali di Santa Lucia e Cepina (zona scuola elementare) due parchi comunali molto attrezzati e poco frequentati.

Il parco Robinson vicino alle Terme di Bormio un parco speciale con piccola funicolare e tanto verde.

Il parco comunale a Bormio centro di fronte alle scuole elementari sicuramente il più accessibile e frequentato di tutti. Anche per una visita serale.

Il bar più trendy 

Al Fiume Apres Bike simpatico bar lungo il fiume Adda a due passi dall’Hotel Alpi&Golf . Vengono organizzate giornate dedicate al gnocco fritto, alle costine ma sempre disponibili panini, insalate e centrifugati di frutta. Mentre gustate la vostra pausa pranzo i bambini possono divertirsi con il salterello e la casetta degli indiani.

La nostra classifica si ferma qua ma le aree verdi ed i parchi adatti dai più piccoli ai più grandi sono veramente tante a Bormio e Valli. Così come le attività proposte dal calendario di animazione per i bambini curato dalle varie Pro Loco locali. Per informazioni più dettagliate rivolgetevi sempre ai vari portali turistici di Bormio, Santa Caterina Valfurva, Valdidentro e Valdisotto.